Effemeridi

Effemeridi da gennaio a marzo 2019

MERCURIO

Praticamente invisibile fino all’ultima settimana di febbraio, quando riappare la sera e rimane ben visibile per una quindicina di giorni. Però già in congiunzione eliaca il 15 marzo.

VENERE

Domina il nostro cielo mattutino fino al sorgere del Sole (e ancora per qualche tempo dopo) per tutto il trimestre. In congiunzione con Saturno il 18 febbraio.

MARTE

Passa dai Pesci all’Ariete ed è ancora visibile nella prima metà della notte per tutto il trimestre (mag. 1,0 a metà febbraio).

GIOVE

Nella costellazione dell’Ofiuco, visibile in gennaio poco prima del sorgere del Sole poi nella ultima parte della notte nei due mesi seguenti, verso oriente (mag. – 2,0 a metà febbraio).

SATURNO

Si trova sempre nella costellazione del Sagittario e rimane invisibile in gennaio (congiunzione col Sole il 2 gennaio), riappare in seguito al mattino (mag. 0,6). Viene occultato dalla Luna la mattina del 2 febbraio.

URANO

Nella costellazione dell’Ariete (mag. 5,8), è visibile nella prima metà della notte in gennaio, alla sera nei due mesi seguenti.

NETTUNO

Nell’Aquario (mag. 8,0) è visibile la sera in gennaio fino a immergersi nei chiarori del tramonto. In congiunzione col Sole il 7 marzo, perciò invisibile fino ad aprile.

 

 

FASI LUNARI

Luna nuova: 6 gennaio, 4 febbraio, 6 marzo
Primo quarto: 14 gennaio, 12 febbraio, 14 marzo
Ultimo quarto: 27 gennaio, 26 febbraio, 28 marzo
Luna piena: 21 gennaio, 19 febbraio, 21 marzo

STELLE FILANTI

In gennaio le Quadrantidi sono attive dall’1. al 5 con un massimo il giorno 3.

ECLISSI

– parziale di Sole il 6 gennaio : invisibile da noi, visibile in Siberia.

– totale di Luna il 21 gennaio, visibile da noi nel cielo mattutino: inizio totalità alle 5h41 e fine alle 6h43.

OCCULTAZIONI

Di Saturno da parte della Luna il 2 febbraio.

PRIMAVERA

La Terra si trova all’equinozio il 20 marzo 2019 alle 22h58. Per il nostro emisfero ha inizio la primavera.

12 gennaio 23:00, 12 febbraio 21:00, 12 marzo 19:00. Questa cartina è stata tratta dalla rivista Pégase, con il permesso della Société Fribourgeoise d’Astronomie.

 

LOGIN PER MEMBRI DELLA SOCIETÀ
Alcune sezioni del sito sono riservate ai soci e ai membri della SAT. Per accedervi devi identificarti con nome utente e password.