Astrofotografia

Carlo Gualdoni, 22100 Como IT (cguald@gmail.com)

Oltre a essere il mezzo insostituibile per tutte le grandi scoperte in ambito astrofisico sin dagli inizi del ‘900, l’astrofotografia ha permesso e permette di scoprire migliaia di stelle variabili, asteroidi, comete, novae e supernovae. Spesso gli artefici sono astrofili che magari operano da un piccolo balcone cittadino.
Con il passare degli anni le tecniche fotografiche si sono evolute enormemente e oggi anche gli astrofili possono accedere a strumenti con prestazioni assolutamente stupefacenti, paragonabili a quelle che nei primi del ‘900 erano offerte solo dai grandi strumenti professionali, e ottenere con facilità splendide immagini. Osservando queste immagini con occhio critico e con un po’ di fortuna, si potranno scoprire cose interessanti. Come è successo all’inglese Steve Fossey nel gennaio 2014 quando, fotografando la galassia M82 in Orsa Maggiore durante un corso pratico di astronomia, in modo del tutto casuale, ha scoperto la supernova denominata SN2014J.

LOGIN PER MEMBRI DELLA SOCIETÀ
Alcune sezioni del sito sono riservate ai soci e ai membri della SAT. Per accedervi devi identificarti con nome utente e password.